CAMPANE TIBETANE E MASSAGGIO SONORO

A cura di Maria Vaglio               Massaggio sonoro con Campane Tibetane a Roma.

TUTTO VIBRA.  NOI STESSI SIAMO ALL’INTERNO

DI UN FLUSSO DI MOVIMENTO CONTINUO E ARMONIOSO

campane tibetane6

Le campane tibetane sono antichi strumenti di tradizione himalayana. Venivano utilizzate per eseguire dei rituali sacri perché secondo la tradizione il loro suono riproduceva le armonie stellari e universali, rinsaldando un collegamento tra la nostra persona e le vibrazioni del cosmo. Si diffusero prevalentemente in Tibet, Mongolia, Nepal, India, Giappone e Cina. La loro origine risale probabilmente a circa 2000 anni fa.

Queste ciotole, suonate con degli appositi batacchi, generano vibrazioni  ed emettono suoni ricchi di armoniche, che entrano in risonanza con tutto ciò che è animato e non, fino alle più piccole cellule del nostro corpo, portando ordine e armonia.

Sono forgiati con una lega costituita da sette metalli, ognuno dei quali è energeticamente connesso ad un pianeta.

Quando suoniamo una campana, vibriamo all’unisono con essa. C’è dialogo. La campana parla di noi perché risuona delle nostre stesse vibrazioni, e se noi l’ascoltiamo, ci saprà dire cosa fare per riacquistare l’armonia.

. . . . .

MEDITAZIONE CON LE CAMPANE TIBETANE

La meditazione é generalmente proposta all’interno delle lezioni di Qigong a gruppi di persone che, nella posizione più comoda, vengono avvolti dal suono e condotti in uno spazio senza dimensione. Il suono delle campane tibetane va oltre la mente, supera le barriere, i blocchi, le resistenze fisiche e cellulari, mentali ed emozionali.  Il loro suono produce un’azione alchemica all’interno della nostra persona. Ci cambia e ci armonizza. 

. . . . . 

IL MASSAGGIO SONORO
Il massaggio con le campane è individuale e riporta ordine nelle nostre energie. Ogni campana entra in risonanza con la nostra propria personalissima vibrazione e….parla di noi, per questo il massaggio viene usato come strumento terapeutico e anche di indagine per verificare la presenza di eventuali squilibri della persona.

In combinazione con alcune tecniche che favoriscono la purificazione e il nutrimento degli organi, questo suono ancestrale agevola il flusso nei meridiani e nutre i nostri centri energetici, donando un effetto riarmonizzante sullo spirito, sulle emozioni e sull’ intero organismo.

Il suono armonico riordina la materia, la aggrega e le dà una forma. Il massaggio sonoro è un atto di alchimia. Trasforma, riunifica qualcosa che si era scomposto.

IL CORPO E LE CAMPANE SI ACCORDANO E PRODUCONO UNA SINFONIA

massaggio sonoro 3

TRATTAMENTI DI MASSAGGIO SONORO CON CAMPANE TIBETANE

SU APPUNTAMENTO

via della Pisana 226/A

via Francesco Passino 30/34

___________________________________________________________

Per i riferimenti bibliografici visita la pagina L’angolo della lettura alla sezione Campane tibetane