I KING. 29 Kkann

29. KKANN – L’ ABISSALE 

I KING 29 KKANN l'abissale1 

sopra Kkann, l’ Abissale

sotto Kkann, l’ Abissale

 

….Trasferito nel mondo umano questo segno rappresenta il cuore, l’anima che è racchiusa dal corpo, il luminoso che è contenuto nell’oscuro, la ragione…..

 

LA SENTENZA

L’ abissale ripetuto.

Se sei verace hai riuscita nel cuore,

E quello che fai ha successo.

 Ripetendosi il pericolo ci si assuefà. L’acqua da l’esempio per il conveniente comportamento in tali situazioni. Essa continua a scorrere costantemente e riempie tutti i punti che appena sfiora, non rifugge da nessun punto pericoloso, da nessuna caduta, e non perde per nessuna causa la sua indole essenziale. Rimane fedele a se stessa in qualunque condizione.    …………………….

L’ IMMAGINE

L’ acqua scorre ininterrottamente e arriva alla meta:

L’ immagine dell’ abissale ripetuto.

Così il nobile incede in durevole virtù

Ed esercita l’arte dell’ insegnante.

L’acqua raggiunge la sua meta scorrendo ininterrottamente. Riempie ogni incavatura prima di continuare a scorrere. Così fa il nobile. Egli vuole che il bene diventi una salda qualità del carattere, e non rimanga accidentale e limitato a singoli momenti. Anche nell’insegnare ad altri tutto dipende dalla consequenzialità. Poiché soltanto ripetendo la materia d’insegnamento essa diventa proprietà di colui che apprende.

(I King  – Ed. Astrolabio)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...